La nostra Gastronomia

Ciccioli d’Oca

Prodotto tipico della Lomellina, si possono definire delle “sfiziosità salate” uno tira l’altro…

I ritagli della pelle d’oca, utilizzata per creare l’involucro che andrà ad accogliere l’impasto dei salami d’oca cotti, vengono fritti nel loro stesso grasso per lungo tempo.

Possono essere gustati freddi, ma anche leggermente intiepiditi al forno e spesso sono un ottimo ingrediente per creare gustose focacce.

Collo d’oca ripieno

A prima vista può essere confuso con un classico salame cotto d’oca, in quanto anche questo prodotto, viene insaccato nel collo dell’animale e in seguito cotto; ma è assaporandolo che si scoprono le differenze; il suo ripieno è una miscela di verdure (spinaci, carote e porri), carne d’oca, fegatini d’oca e carne di suino.  Viene degustato freddo come antipasto affettato oppure intiepidito come secondo piatto.

Ravioli d’Oca

Dal nostro brasato d’oca, ricavato dalla cottura prolungata della carne e da una percentuale di suino, nasce questo ripieno delicato.

Utilizzato per creare degli ottimi ravioli.

Si consiglia la cottura in acqua salata per 5/6 minuti e conditi con burro e salvia per non coprire il sapore del ripieno.

Galantina d’Oca

Si tratta di un’oca disossata, farcita con magro di suino, lingua di suino salmistrata e guanciale di suino. Ad impreziosire l’impasto oltre agli aromi naturali, vengono aggiunti tartufi neri e pistacchi di Bronte che danno a questo prodotto un gusto e un profumo sorprendente.

Può essere gustata fredda affettata sottile o tagliata a cubetti in un piatto di salumi misti.

Mortadelline di Fegato d’Oca

È un mix di fegatini d’oca e carne di suino macinati, condito con sale pepe e aromi naturali, in seguito avvolto a mano nella reticella di maiale.

Ideale se leggermente intiepidite da servire come secondo piatto, accompagnate da un contorno di spinaci o una purea di patate.

Marbrè d’Oca

Prodotto di carne d’oca e suino. Le carni vengono cotte separatamente in forno con vino rosso. Il sugo di cottura ricavato, verrà poi gelatinato con marsala e aggiunto alla carne precedentemente tagliata a mano a dadini e impreziosita con pistacchi di Bronte. Il Marbrè ha un gusto unico deciso e particolare, lo consigliamo durante una cena in abbinamento alla “Galantina d’oca”, prodotto invece dal gusto più delicato.

Ciccioli d’Oca pressati

Questa preparazione dei ciccioli d’oca pressati è molto simile a quella dei ciccioli classici. La pelle dell’oca, ottenuta sempre dalla rifilatura delle pelli per il salame d’oca cotto, viene cotta a lungo con l’aggiunta di un po’ di carne d’oca (specialmente la carne delle ali), aggiungendo solamente qualche foglia di alloro e sale. A differenza però della versione classica, il tutto viene tenuto morbido. Dopo averle scolate per bene dal grasso in eccesso, a parte si prepara la gelatina che darà ai ciccioli d’oca pressati la consistenza che li caratterizza.

Serviti a dadini, aggiungeranno golosità ai vostri aperitivi.