I nostri Salumi

Salame d’Oca cotto Tradizionale

Questo salume, nasce da carne d’oca (minimo 33%), carne magra di suino e una minima percentuale di parte grassa di suino; la carne scelta, dopo essere stata pesata, viene tritata in modo uniforme e lavorata con sale, pepe ed aromi naturali. L’impasto ottenuto viene lasciato riposare e non appena pronto viene insaccato nella pelle dell’oca precedentemente rifilata, cucita e messa sotto sale. Gli insaccati ottenuti vengono legati manualmente e messi ad asciugare prima della cottura.

Viene venduto sia cotto che da cuocere (da consumare previa cottura di circa due ore a temperatura non superiore agli 80°). Questo prodotto ha un gusto unico, inconfondibile e delicato; ottimo da servire come antipasto, ma non solo, lo si può anche intiepidire e servire con un contorno di verdure o con una purea di patate.

Salame crudo d’oca Ecumenico

prodotto “Kasher”

“Ecumenico”: questa definizione vuole intendere la possibilità di poter essere consumato indifferentemente dagli osservanti delle tre religioni monoteiste: ebraica, islamica e cattolica, per questa ragione viene anche chiamato il “salame della pace”. Prodotto esclusivamente con carne magra di oca, lamata a coltello, insaccata a mano nella pelle del collo d’oca, unitamente ad aromi naturali, sale e pepe.

La sua stagionatura è di circa 5 o 6 mesi.

Un Prodotto unico molto gustoso e deciso.

Filetto d’Oca Baciato

Prodotto da considerare quale “evoluzione” del salame crudo d’oca stagionato e si presenta di diametro superiore. È composto da un impasto di carne magra d’oca, carne magra di suino e pancetta di suino che, opportunatamente salato e pepato con l’aggiunta di vino rosso, va ad avvolgere un petto d’oca precedentemente aromatizzato. La stagionatura di questo salume è di circa 3 – 4 mesi.

Un’ottima sorpresa da presentare in un piatto misto di salumi durante un aperitivo o come antipasto.

Salame d’oca Stagionato

Non solo salumi stagionati di suino, anche l’oca vuole la sua parte. Questo prodotto è composto da carne magra d’oca, carne magra di suino e pancetta, conciata con sale, pepe e vino rosso. Di aspetto del tutto simile al crudo di suino, si differenzia sostanzialmente nel gusto; più saporito e avvolgente grazie alla presenza della carne d’oca. Stagionato per circa 60 giorni.

Petto e Prosciuttino d’oca

prodotti “Kasher”

Dalla selezione delle migliori oche, questi due prodotti vengono marinati a secco con sale, pepe e aromi naturali. Successivamente, vengono fatti asciugare naturalmente a temperatura tiepida per alcuni giorni e dopodiché messi a stagionare per 3- 4 mesi. Entrambi sono contraddistinti da un gusto deciso e saporito, ottimi da gustare come antipasti e o aperitivo affettati a lama di coltello. Nello specifico il Prosciuttino d’oca è l’ideale come idea regalo.

Doppio petto d’oca stagionato

A differenza del petto d’oca stagionato, che è la metà di un petto d’oca, questo prodotto viene ricavato dal suo intero. Marinato a secco con sale e aromi naturali, legato a mano nella rete e fatto asciugare in ambiente naturale per circa 4 mesi.

La consistenza assomiglia ad una piccola bresaola, morbida ma dal gusto coinvolgente. Spesso servito con insalata fresca, scaglie di grana padano, sedano crudo tagliato sottile il tutto condito con del buon olio extravergine d’oliva.

Cacciatorino d’oca

Con caratteristiche di impasto del tutto simili al salame d’oca stagionato, il cacciatorino d’oca, è inferiore a quest’ultimo solo per le dimensioni e macinatura più fine.

Viene definito il classico salume “da merenda”. Una buona “micca” di pane e un bicchiere di bonarda o barbera e il rito della merenda è consumato a dovere.

Salam d‘la duja d’oca

Questo prodotto fa parte della cultura Lomellina, un vecchio metodo di conservazione che ancora oggi riscopre molto successo. I cacciatorini d’oca, dopo circa 15 giorni di stagionatura (quindi ancora morbidi), vengo immersi nello strutto fuso nei classici contenitori di cui prende il nome, la duja. Grazie a questo metodo, oltre la conservazione che può protrarsi anche un anno, acquistano un sapore unico, leggermente piccante. Ottimi d’estate, accompagnati con melone oppure con pomodori.

Sono la base anche per gustosi risotti.

Salame crudo di suino

Oltre ai salumi d’oca, l’azienda si occupa anche della produzione dei salumi tradizionali di suino. Il salame stagionato, viene prodotto con carni di suino pesante italiano, confezionato seguendo le ricette tradizionali curandone soprattutto la genuinità.

Stagionato per circa 60 giorni

Cotechino e Zampone

Il cotechino, insaccato nel “diritto di manzo”, dopo una breve asciugatura, si consuma cotto in abbondante acqua per almeno 3 ore a fuoco lento. Una volta terminata la cottura si consiglia di lasciarlo riposare nella sua acqua per una trentina di minuti.

Lo zampone, è invece confezionato nella zampa del maiale opportunamente privata delle ossa e lasciata in salamoia per alcuni giorni; dopo essere stato insaccato e lasciato asciugare lo si cuoce con le stesse tecniche del cotechino, ma un po’ più a lungo; almeno 5 ore, meglio se, prima della cottura, viene lasciato in acqua fredda per una notte intera.

Cacciatorino di puro suino

Praticamente un piccolo salame crudo classico, ma macinato più fine.

Vengono utilizzate le parti più nobili del suino, vino rosso, sale e pepe. Insaccato successivamente in budello naturale, asciugato per qualche giorno e messo a stagionare per circa 30 giorni. Buonissimo anche fresco, già dopo circa 10 giorni sarà un valido compagno di merende.